Il Giornale | Milano | Cappelli | nov 85

… Il secondo applaudissimo brano portava il nome di un giovane autore, Gilberto Cappelli, classe 1952. Si trattava di un Quintetto e il gruppo si è avvalso dell’ottimo contrabbassista Giuseppe Camerlingo. La partitura è risultata un insieme di materiali continuamente diversificati adoperati per impadronirsi dello spazio sonoro. Pausa e sonoro restano accessori e questo anche tramite l’uso dei piani dinamici…

Flyer >>>

Comments are closed.