Corso di Orchestra e Repertorio Orchestrale

Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino


Prossime lezioni >>>


Svolgimento dei corsi

I corsi di Esercitazioni Orchestrali, per il vecchio ordinamento, e di Orchestra e Repertorio Orchestrale, per il triennio di primo livello e per il biennio di secondo livello, sono attività formative laboratoriali e pertanto non prevedono esami finali, ma una idoneità che si ottiene con la frequenza a lezioni collettive, alla preparazione di esibizioni orchestrali pubbliche ed eventualmente attraverso prove di verifica sul programma svolto.

Per il triennio di 1. livello (vedi piani di studio >>>) sono previste 40 ore di lezioni di insieme e 85 di studio per ogni anno di corso (5 crediti = 125 ore di lavoro).
Le competenze di solfeggio e di tecnica strumentale di base sono considerate propedeutiche al corso.
Per accedere alle lezioni collettive lo studente deve dimostrare di conoscere le parti che gli sono assegnate. Le ore di laboratorio sono infatti dedicate alle problematiche di insieme, intonazione, arcate, respiri, fraseggi, equilibri, espressione etc., oltre che al perfezionamento tecnico strumentale, attività che presuppongono necessariamente la conoscenza delle parti assegnate, che l’allievo acquisisce individualmente nelle ore di studio previste nel piano di studio.
Per il Biennio di 2. livello (vedi piani di studio >>>) sono previste 30 ore di lezioni di insieme e 45 ore di studio per ogni anno di corso (3 crediti = 75 ore di lavoro). Per quanto riguarda propedeuticità, modalità e metodologie, valgono le stesse considerazioni fatte per il 1. livello.
Per il vecchio ordinamento valgono le stesse regole enunciate per il 1. livello

Didattica a Distanza (DaD)

A causa dell’emergenza sanitaria è stata istituita la modalità DaD che non soddisfa l’obiettivo laboratoriale, ma costituisce una fase propedeutica alla pratica di insieme. In questa fase lo studente prepara individualmente i passi assegnati nel programma di studio, che sono poi verificati durante le lezioni bisettimanali di 45 minuti, insieme ad altri studenti (max 4/5) omogenei per strumento e anno di corso. Alla lezione lo studente dovrà presentarsi con lo strumento, le parti stampate e munito di metronomo. Compatibilmente con le dotazioni informatiche di ciascuno studente, si raccomanda di curare per quanto possibile la qualità della connessione e il buon assetto audiovisivo (distanze opportune della videocamera e del microfono). Si consiglia vivamente di evitare di sovrapporre nello stesso apparecchio usato per la connessione (computer, telefono o tablet) la visione delle parti e il metronomo.

È molto importante considerare che, nell’auspicio di riprendere quanto prima la pratica di insieme in presenza, dato il tempo esiguo di lezione a disposizione, la DaD può avere senso solo se lo studente si prepara adeguatamente nello studio individuale.

Lo studente che non si presenterà alla lezione per due volte senza giustificazione plausibile sarà escluso dal calendario, ma potrà essere reintegrato su richiesta. Chi avesse seri problemi di connessione potrà comunicarlo in modo da segnalare il problema alla Direzione.

Programma studio orchestra 2020-2021 >>>

I commenti sono chiusi.