Il Paisiello ritrovato ora diventa un cd

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2000/12/16/il-paisiello-ritrovato-ora-diventa-un-cd.html Sandro Compagnone Repubblica.it A distanza di 75 anni, lo «Stabat mater» di Pergolesi era ancora «in repertorio»: cosa straordinaria, in un secolo in cui di musica (e che musica) se ne produceva a getto continuo. Nel trascrivere la partitura con l’aggiunta di strumenti a fiato e un diverso utilizzo…

Continue reading

CD Stabat Mater Presentation

ASSOCIAZIONE MUSICALE COSARARA SOVRINTENDENZA AI BENI ARCHIVISTICI DELLA CAMPANIA COMUNICATO STAMPA Giovedì 14 dicembre alle ore 17.00 nel suggestivo salone dei ricevimenti di Palazzo Marigliano, sede della Sovrintendenza ai Beni Archivistici (Via Tribunali), Sandro Cappelletto, giornalista e critico musicale de LA STAMPA, presenterà l’incisione discografica in prima mondiale della trascrizione di…

Continue reading

Stabat Mater del Pergolese secondo Paisiello

Dischi classica di Sandro Cappelletto É “cosarara” lo Stabat Mater ….. E a Napoli ci porta una pubblicazione della Agorà: l’ensemble Cosarara, diretto da Giuseppe Camerlingo, propone la prima registrazione della trascrizione dello “Stabat Mater” di Pergolesi scritta nel 1810 a Giovanni Paisiello per un’esecuzione nel Duomo di Napoli. Il cavalier…

Continue reading

Note sull'esecuzione dello Stabat Pergolesi-Paisiello

Note di Giuseppe Camerlingo Credo che l’interesse principale di questa partitura consista nell’aspetto diacronico: l’arco di civiltà musicale (e in particolare di civiltà napoletana) sotteso dall’intervallo di 75 anni trascorsi fra la composizione dello Stabat pergolesiano (1735) e la sua trascrizione da parte di Paisiello (1810). Giova ricordare che solo…

Continue reading